Perchè le costellazioni quantiche

Qualche risposta sulle costellazioni quantiche

Una costellazione quantica, inquadra perfettamente una situazione che ha bisogno di portare coerenza vibrazionale per il nostro massimo benessere, che non viene scelto razionalmente ma saranno le stesse energie messe in campo a dirigere il costellatore ed il costellato verso la chiarezza, è un modo per vedere quale verità ci si palesa davanti.

E’ inoltre un percorso di grande consapevolezza, perché questo metodo, unico, mette in campo chi sei tu, dove ti stai dirigendo e che talvolta si fa fatica ad accettare, ma quando c’è il vero affidamento, c’è un grande potere che si apre, quello della purezza di un campo quantico che ci mostra in semplici visioni cosa c’è dietro ad un dolore o ad una situazione ingarbugliata.

Perché molte persone scelgono la costellazione quantica? Perché hanno un’apertura, una scelta, una visione molto diretta e cruda sulla situazione, e talvolta sconvolti per come si apre un campo, non possono semplicemente che affidarsi e cedere a ciò che viene loro mostrato.

Il costellato quindi ha davanti una scelta che gli viene mostrata, una costellazione può anche risolvere istantaneamente una situazione, ma la cosa che ritengo più importante è la consapevolezza che nasce, la riflessione interiore che si spoglia della razionalità, ci si arrende.

Non è magia, e nemmeno spiritualità una costellazione quantica, ma è semplicemente mettere in campo informazioni che arrivano per essere osservate e sviscerate, la neutralità del costellatore è quindi basilare per valutare cosa mettere in campo senza farsi influenzare nell’emozione, ma solo dalle sensazioni percettive.

E’ un affidamento di unione fra costellatore e costellato,  ed è  in questa unione che  accadono cose meravigliose.

HOME

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.